GT Sport: Lista auto e video del circuito di Interlagos

Sony ha pubblicato il trailer che ufficializza il circuito di Interlagos per GT Sport

La PD inoltre ha presentato l’elenco ufficiale delle vetture che saranno presenti in “Gran Turismo™ Sport” alla pubblicazione. Dalle auto stradali di tutti i giorni, ai prototipi da gara, ai bolidi Vision Gran Turismo: la varietà sulla griglia di partenza sarà davvero immensa.

La lista completa potete contemplarla sul nostro forum GTDrivers

 

Condividi:

GT Sport: in arrivo la demo a tempo limitato

La demo a tempo limitato di Gran Turismo Sport
sarà disponibile dal 9 ottobre.


Gran Turismo Sport potrà essere provato dal 9 al 12 ottobre con una demo a tempo limitato disponibile su PlayStation Store.

Il download sarà disponibile già dal 7 ottobre per permettere a tutti gli utenti di prendere parte al via di questa attesissima Demo di Gran Turismo Sport.

Queste le principali caratteristiche della Demo a tempo limitato:

– 40GB di installazione
– Include tutte e tre le principali modalità di gioco (Sport, Arcade e Campagna)
– Modalità fotografica Panorami e l’editor di livrea
– Possibilità trasferire al gioco completo fino a un milione di crediti e tutte le vetture acquisite.

Di seguito il comunicato ufficiale pubblicato sul playstation blog

La demo a tempo limitato di Gran Turismo Sport sarà disponibile dal 9 ottobre
I progressi fatti in gioco saranno mantenuti nella versione completa
Ormai, manca pochissimo all’uscita di GT Sport, e abbiamo pensato che non ci fosse modo migliore per ringraziare la community di PlayStation per il suo supporto che darle la possibilità di cominciare a giocare in anticipo.

Siamo felici di annunciare una demo di quattro giorni di GT Sport, che sarà disponibile su PlayStation Store dal 9 al 12 ottobre ore 15. Gli abbonati a PS Plus avranno un giorno in più per correre, con l’accesso anticipato alla demo dal 7 ottobre alle ore 11.
Non perdetevi la demo, perché i crediti guadagnati in gioco (fino a €1MM) saranno trasferibili alla versione completa del gioco, in uscita il 18 ottobre.

La demo di GT Sport permetterà agli appassionati di provare a fondo alcune nuove caratteristiche di gioco, pensate per ridefinire il futuro degli sport automobilistici per tutti i piloti, dai neofiti ai veterani che conoscono la serie da 20 anni. Guiderete e metterete a punto le auto nel modo che preferite, mentre il nostro sistema di matchmaking si occuperà di farvi gareggiare con piloti dal livello di abilità simile al vostro.

All’inizio della demo potrete scegliere tra modalità Sport, Campagna e Arcade. Per la prima volta, saranno disponibili anche nuove caratteristiche, come la modalità fotografica Panorami e l’editor di livrea.

Nella modalità Sport, i piloti dovranno dimostrare la loro abilità facendo registrare il loro miglior tempo sul giro. Alla fine di ogni sessione di qualifiche, 24 piloti dalle prestazioni simili si daranno battaglia in pista. Ciò assicurerà la competitività e l’equilibrio di ogni gara.

La modalità Campagna permette di migliorare le proprie abilità di guida tramite numerose sfide, missioni ed esperienze sul circuito. Ciascuna di queste modalità gioca un ruolo fondamentale nel preparare il pilota alle gare online contro altri giocatori. Completando varie prove e allenamenti giornalieri, sarete ricompensati con lo sblocco di numerosi veicoli, valuta di gioco e punti esperienza, che andranno a migliorare il vostro profilo pilota e il garage personale.

Chi vuole semplicemente mettersi al volante e guidare, potrà scegliere tra tantissime classi di veicoli e correre su tre configurazioni predefinite di circuiti e diversi terreni nella modalità Arcade. Qui potrete correre come preferite, puntando all’alta velocità sull’ovale di Northern Isle, affinando la vostra tecnica sul Sentiero del drago o tagliando le curve nel rally. Per guidare alle condizioni a voi ideali, potrete scegliere tra numerose opzioni di assistenza alla guida, come quelle relative a frenata e sterzata. Potrete anche gareggiare offline contro un amico nella classica modalità a schermo condiviso per due giocatori.

Il rendering fisico e il True HDR di Panorami va visto per essere apprezzato fino in fondo. Non è la solita modalità fotografica: ogni scenario contiene tutte le informazioni sull’illuminazione relativa e permette di posizionare le proprie auto personalizzate in centinaia di vere località di tutto il mondo.

A completare l’esperienza della demo, c’è l’editor di livrea, che permette di dare il proprio tocco personale tramite numerosi logo. È possibile modificare anche colore dell’auto, ruote, tettuccio, spoiler e molti altri elementi.

Link alla discussione sul forum GTDrivers

Condividi:

FM7: annunciato il DLC “The Fate of the Furious Car Pack”

Turn 10 Studios ha svelato The Fate of the Furious Car Pack, un DLC di Forza Motorsport 7 che aggiungerà al già vasto catalogo di macchine presenti nel gioco dieci auto tratte da Fast & Furious 8. Il pacchetto sarà compreso nelle versioni Deluxe e Ultimate, ma potrà anche essere acquistato a parte.

Ecco l’elenco delle vetture che saranno introdotte:

• 1966 Chevrolet Corvette
• 1968 Dodge Charger
• 2015 Jaguar F-TYPE R Coupe
• 1971 Plymouth GTX
• 2016 Subaru WRX STI
• 2018 Dodge Demon
• 1951 Chevrolet Fleetline Special
• 2015 Mercedes-AMG GT S
• 2013 Subaru BRZ
• 2014 Local Motors Rally Fighter

Link alla discussione sul forum GTDrivers

 

Condividi:

Ultimate McLaren Vision Gran Turismo

La visione di un’auto sportiva proiettata oltre il 2030.

McLaren presenta la “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo”

McLaren è una famosa casa produttrice inglese di auto sportive e di Formula 1. Il 20 settembre, McLaren ha annunciato la sua nuova auto “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo”, che andrà ad aggiungersi a quelle disponibili in “Vision Gran Turismo”.

Fin dalla fondazione di McLaren Automotive, avvenuta nel 2010, McLaren ha prodotto tutta una serie di auto ad alte prestazioni. La “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo” è un’auto sviluppata da McLaren in vista dell’anno 2030 e oltre. L’auto, sviluppata insieme a Kazunori Yamauchi, produttore di Gran Turismo, incarna una visione futuristica pur mantenendo intatti i principi alla base della filosofia di McLaren, che mettono il pilota prima di tutto.

L’abitacolo, che rappresenta la struttura principale dell’auto, prevede che il pilota sia disteso in avanti, con l’auto che lo avvolge tutto intorno. La configurazione anteriore estrema dell’abitacolo dà al pilota una visuale perfetta sui punti di corda delle curve, mentre il tettuccio a goccia mantiene l’ottima visibilità propria delle auto McLaren.

Dietro all’abitacolo, risiede il motore V8 biturbo da 4 litri McLaren. Il motore muove le ruote posteriori, mentre quelle anteriori sono mosse da motori elettrici ad alte prestazioni collocati nelle “capsule” frontali. Nell’insieme, il sistema raggiunge i 1150 CV. I freni a disco anteriori sono montati internamente per ridurre la massa non sospesa. Il pilota può vederli direttamente per controllarne temperatura e condizioni.

Anche l’aerodinamica del veicolo è innovativa. La “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo” è ottimizzata per permettere alla carrozzeria di essere ottimale dal punto di vista aerodinamico, mantenendo al minimo i componenti aerodinamici indipendenti. In curva, le coperture nei pressi della presa d’aria si aprono per produrre deportanza. Questa soluzione riduce il numero di parti mobili e contribuisce a un peso minore. Come ci si aspetta da McLaren, che ha introdotto la fibra di carbonio in Formula 1, l’auto utilizza diversi componenti in carbonio che contribuiscono a mantenerne il peso sotto ai 1.000 kg.

La “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo” è disponibile in tre livree: “Performance”, “Ulterior” e “Noir”. Ci auguriamo che possiate provare questo sovraccarico sensoriale, fatto di suoni incredibili e accelerazione fantastica, in Gran Turismo Sport, in uscita a breve.

Rob Melville, Capo progettista, McLaren Automotive.

“Volevamo esplorare nuove possibilità e innovare. La “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo” fa esattamente questo. L’auto mette il pilota al centro dell’azione, sovraccaricandone i sensi con suoni incredibili e accelerazione fantastica. Dal punto di vista del giocatore, guidare quest’auto sarà un’esperienza unica: l’abitacolo in vetro e la posizione di guida, simile a quella di una motocicletta, con la testa quasi sopra all’assale anteriore, permettono di vedere chiaramente il punto di corda di ogni curva e di limare dei preziosi millisecondi dal tempo sul giro. Oltre a tutto questo, la “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo” è un’auto stupenda. L’aspetto dell’auto ne comunica esattamente lo scopo: è l’espressione definitiva della solida filosofia McLaren, proiettata verso il 2030 e oltre.”

Kazunori Yamauchi, creatore di GT e presidente di Polyphony Digital Inc.

“Ho creato il progetto Vision Gran Turismo per dare alle case produttrici l’opportunità di progettare qualcosa che incarnasse tutte le caratteristiche dei loro marchi e che fosse perpetuato come un’auto giocabile in Gran Turismo. Molte auto sono diventate leggendarie e hanno attratto giocatori di diverse generazioni per molti anni. Per me, un’auto dev’essere un’estensione del pilota. Non penso solo all’aspetto, ma anche alla maneggevolezza, al suono del motore e alle sensazioni che si provano durante una gara. Per questo è stato un onore lavorare con McLaren per dare vita alla “Ultimate McLaren Vision Gran Turismo” e portare l’auto sui circuiti di Gran Turismo Sport, in modo che i giocatori potessero divertirsi spingendola al limite.”

Link alla discussione sul forum GTDrivers

Fonte ufficiale Gran Turismo

Condividi: