MotoGP™17: annunciata la nuova modalità di carriera manageriale

Milestone ha pubblicato un nuovo video per annunciare la nuova modalità di carriera manageriale presente nel suo prossimo MotoGP 17.

Di seguito tutti i dettagli comunicati sul sito ufficiale:

Siamo felici di svelare la Carriera Manageriale, sicuramente una delle novità più entusiasmanti di MotoGP™17, il videogioco dedicato alla stagione 2017 del Motomondiale.

Quest’anno la sfida si rinnova: se sino ad ora era stato possibile vivere le emozioni del campionato scendendo in pista e dimostrando di essere il pilota più forte, gara dopo gara a colpi di gas, adesso con la nuova carriera manageriale si avrà l’opportunità di calarsi nei panni di un Team Manager e decretare con le proprie scelte il successo del proprio team nel Motomondiale.

Da dietro il muretto dei box, si nasconde un meticoloso e duro lavoro per preparare al meglio il team di un campione; le scelte di un Team Manager determineranno la vittoria del team, a cominciare dalla gestione delle proprie risorse per ampliare il proprio team e motivare i giovani rider fino alla conquista del titolo! Ogni vittoria conseguita nei week-end di gara permetterà di accrescere la reputazione e acquisire nuovi crediti e, contestualmente, le performance dei piloti.

Il Team Manager come deus ex machina dovrà gestire ogni aspetto del team a cominciare da:

• Gli Sponsor: accrescere la fama del proprio team, vittoria dopo vittoria, permetterà di aumentare la propria visibilità e ricevere offerte dai più importanti sponsor ufficiali del campionato che permetteranno di acquisire nuovi crediti in game.

• Le Bike: essere competitivi significa poter gareggiare con moto ad elevate prestazioni ed essere un Team Manager vuol dire poter investire nell’acquisto dei migliori modelli. Naturalmente, la scelta sarà tanto più ampia quanto più il team sarà blasonato!

• I Riders: nella stagione di debutto uno dei task principali sarà proprio quello di scegliere i migliori piloti per la propria squadra; il giocatore, oltre a gareggiare con il proprio custom rider, dovrà infatti ingaggiare altri 5 centauri che guidati dall’intelligenza artificiale, competeranno in tutte le categorie e gestire tutta la crew che li segue e li prepara per affrontare ogni sfida. Organizzare al meglio l’attività e i costi della squadra oltre che dei piloti permetterà di raggiungere più velocemente il successo.

• I Reparti del Team: Nei panni del Team Manager, il giocatore deve gestire i vari reparti che compongono il suo team, investendo risorse per migliorare la crescita dei suoi piloti e gli introiti dopo ogni gara. Il team è composto da oltre 10 reparti (Nutrizionisti, Team di Preparazione Atletica, Direzione Sportiva, etc) e con un oculata gestione il giocatore potrà riuscire nell’obiettivo di vincere il mondiale in ben tre classi diverse!

• Il dipartimento R&D: seppur vero che un team è prevalentemente fatto di persone e attività da gestire quotidianamente al meglio, un bravo Team Manager sarà chiamato a investire proprio nel dipartimento R&D per garantire sempre, oltre che le migliori moto, anche le componenti più performanti che assicurino prestazioni superiori, sfida dopo sfida!

Con la nuova modalità Carriera Manageriale,per la prima volta si potrà vivere il campionato di MotoGP™ da protagonista assoluto!

Link alla discussione sul forum GTDrivers

Condividi:

MotoGP 17: Milestone annuncia la modalità Carriera Manageriale

MotoGP 17 si mostra oggi con nuovi video e immagini, contestualmente all’annuncio della modalità Carriera Manageriale da parte di Milestone.

Di seguito il comunicato stampa:

Quest’anno la sfida si rinnova: se sino ad ora era stato possibile vivere le emozioni del campionato scendendo in pista e dimostrando di essere il pilota più forte, gara dopo gara a colpi di gas, adesso con la nuova carriera manageriale si avrà l’opportunità di calarsi nei panni di un Team Manager e decretare con le proprie scelte il successo del proprio team nel Motomondiale.

Da dietro il muretto dei box, si nasconde un meticoloso e duro lavoro per preparare al meglio il team di un campione; le scelte di un Team Manager determineranno la vittoria del team, a cominciare dalla gestione delle proprie risorse per ampliare il proprio team e motivare i giovani rider fino alla conquista del titolo! Ogni vittoria conseguita nei week-end di gara permetterà di accrescere la reputazione e acquisire nuovi crediti e, contestualmente, le performance dei piltoti.

Il Team Manager come deus ex machina dovrà gestire ogni aspetto del team a cominciare da:

– Gli Sponsor: accrescere la fama del proprio team, vittoria dopo vittoria, permetterà di aumentare la propria visibilità e ricevere offerte dai più importanti sponsor ufficiali del campionato che permetteranno di acquisire nuovi crediti in game.

– Le Bike: essere competitivi significa poter gareggiare con moto ad elevate prestazioni ed essere un Team Manager vuol dire poter investire nell’acquisto dei migliori modelli. Naturalmente, la scelta sarà tanto più ampia quanto più il team sarà blasonato!

– I Riders: nella stagione di debutto uno dei task principali sarà proprio quello di scegliere i migliori piloti per la propria squadra; il giocatore, oltre a gareggiare con il proprio custom rider, dovrà infatti ingaggiare altri 5 centauri che guidati dall’intelligenza artificiale, competeranno in tutte le categorie e gestire tutta la crew che li segue e li prepara per affrontare ogni sfida. Organizzare al meglio l’attività e i costi della squadra oltre che dei piloti permetterà di raggiungere più velocemente il successo.

– I Reparti del Team: Nei panni del Team Manager, il giocatore deve gestire i vari reparti che compongono il suo team, investendo risorse per migliorare la crescita dei suoi piloti e gli introiti dopo ogni gara. Il team è composto da oltre 10 reparti (Nutrizionisti, Team di Preparazione Atletica, Direzione Sportiva, etc) e con un oculata gestione il giocatore potrà riuscire nell’obiettivo di vincere il mondiale in ben tre classi diverse!

– Il dipartimento R&D: seppur vero che un team è prevalentemente fatto di persone e attività da gestire quotidianamente al meglio, un bravo Team Manager sarà chiamato a investire proprio nel dipartimento R&D per garantire sempre, oltre che le migliori moto, anche le componenti più performanti che assicurino prestazioni superiori, sfida dopo sfida!

Link alla discussione sul forum GTDrivers

 

Condividi:

MotoGP 17 uscirà il 15 giugno

1
Milestone ha annunciato MotoGP 17, nuovo capitolo dedicato alla prossima stagione del Motomondiale. Il lancio avverrà il 15 giugno su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Vediamo tutti i dettagli contenuti nel comunicato ufficiale:

L’edizione 2017 del videogioco ufficiale della MotoGP™ porta con sè tutta l’adrenalina e la voglia di velocità della nuova stagione del motomondiale. Il titolo includerà tutti i piloti, team e circuiti del 2017, le nuove regolamentazioni e il campionato Red Bull Rookies Cup. Questa edizione raggiungerà per la prima volta i 60 fps garantendo una resa senza precedenti ed un’estrema godibilità per il consumatore finale. Tutto ciò sarà infatti possibile grazie alle competenze e all’esperienza che gli sviluppatori degli studi Milestone hanno accumulato nel corso di oltre 20 anni.

“Stiamo lavorando moltissimo per rendere MotoGP™17, non solo un aggiornamento della stagione, ma un gioco godibile e ricco di tutte quelle novità che i fan della serie ci hanno richiesto nel corso di questi anni. Avremo una nuova modalità online competitiva e avvincente, una carriera rivoluzionata e molto altro. Non voglio svelare ancora nulla, ma vi assicuro che ne vedrete delle belle nel corso dei prossimi mesi. Nel frattempo mettetevi comodi e guardate con noi l’inizio della nuova stagione”, afferma Matteo Pezzotti, Lead Designer Milestone.

Link alla discussione sul forum GTDrivers

Condividi:

Milestone annuncia Gravel

Lo sviluppatore italiano Milestone ha annunciato un nuovo gioco di corse, con finalmente un nuovo motore grafico (in realtà già annunciato con MXGP3). Si chiama Gravel, uscirà quest’estate su PC, Xbox One e PlayStation 4 e sarà mosso dall’Unreal Engine 4.

Il giocatore prenderà parte a corse fuori strada, guidando diversi tipi di veicoli in condizioni estreme. Le piste saranno ambientate dentro a delle fitte foreste, su delle montagne innevate, tra le dune del deserto e in altri posti ameni che metteranno a dura prova le abilità dei giocatori.

In totale Gravel simulerà quattro discipline/modalità: Wild Rush, corse fuori strada nei luoghi più sperduti del mondo; Cross Country, ampie mappe aperte per gare a checkpoint contro degli avversari, o per l’esplorazione libera; Speed Cross, circuiti fuoristrada reali; Stadium Circuit, arene per gare acrobatiche, con salti spettacolari e le urla della folla.

Link alla discussione sul forum GTDrivers

Vediamo ora il trailer di annuncio e una ricca galleria di immagini tratte dal gioco.

Condividi: