Il 14° GT Awards annuale va alla “Ford 1951”

Un modello vintage di 65 anni fa, tramutato in un moderno mostro della strada!

Il 2 novembre si è svolto a Las Vegas il 14° “GRAN TURISMO AWARDS SEMA” annuale (da qui in poi, GT Awards), durante lo show “SEMA” (Specialty Equipment Market Association): nell’ambito della manifestazione, le più belle auto elaborate si sfidano per l’ambito premio “Best in Show”. Quest’anno il trofeo è andato alla “Ford 1951”, che verrà inclusa in una futura versione di Gran Turismo, come riconoscimento per il successo ottenuto nel GT Awards.

1

2

3

La persona che ha trasformato questa classica Ford vintage in un bolide moderno è l’ex pilota da corsa Bruce Levens, che voleva creare una classica auto da competizione dallo stile europeo. La grande attenzione posta nei dettagli è visibile, per esempio, nelle cinture di sicurezza in pelle e negli interni chic. Per realizzare l’auto sono state necessarie oltre 10.000 ore e grazie all’opera di abili artigiani, il risultato finale è perfetto, sia dentro che fuori. Durante la cerimonia di premiazione, Craig Wick, che ha collaborato alla creazione della vettura, è salito sul palco accettando il riconoscimento per conto del proprietario.

Prima dell’annuncio del premio “Best in Show”, sono state selezionate 5 vincitrici di classe. Ecco le cinque vetture, nominate per concorrere al premio “Best in Show” di quest’anno (l’asterisco indica la vincitrice del premio “Best in Show”):

Miglior pickup/SUV: Dodge Ram 1500 2016 (proprietario: Mike White)

Miglior vettura nazionale: Ford Mustang 1965 (proprietario: Chris Marechal)

Miglior vettura d’importazione asiatica: Datsun 280Z 1975 (proprietario: Chris Forsberg)

Miglior vettura d’importazione europea: Audi R8 2008 (proprietario: Ravikumar Ayyagari)

Miglior vettura sportiva: Ford 1951 (proprietario: Bruce Levens)*

Andiamo a scoprire le vincitrici di classe di quest’anno:

Miglior pickup/SUV: Dodge Ram 1500 2016 (proprietario: Mike White)

12

Un pickup mostruoso, soprannominato “The Hellfire”. Il motore Hellcat da 6,2 litri eroga 775 cv e il mezzo è dotato di freni in ceramica e gomme da competizione. Si tratta del trionfale ritorno di un mostro capace di dare del filo da torcere a qualsiasi muscle car.

Miglior vettura nazionale: Ford Mustang 1965 (proprietario: Chris Marechal)

1

Una Mustang in versione cyborg, più bella che mai. Il motore V8 con doppio potenziamento, dotato di turbo e compressore volumetrico, arriva a erogare 1000 cv. Nessun particolare è stato trascurato su questo bolide dal cambio sequenziale a 6 marce, dotato di sospensioni ad altezza regolabile, freni in carboceramica e mille altri particolari, nonché di un fiammante interno rosso.

Miglior vettura d’importazione asiatica: Datsun 280Z 1975 (proprietario: Chris Forsberg)

1

La prima generazione della Datsun Z gode di una popolarità senza limiti. A quest’auto il motore è stato sostituito da un propulsore RB25DET, con turbocompressori migliorati e trazione rinforzata, per sopportare la grande potenza. Il paraurti anteriore a G e i grandi parafanghi le conferiscono un aspetto selvaggio.

Miglior vettura d’importazione europea: Audi R8 2008 (proprietario: Ravikumar Ayyagari)

1

La R8, la più potente vettura sportiva prodotta da Audi, è stata modificata fino ad assumere l’aspetto di un bolide GT3. I pannelli della carrozzeria e i parafanghi anteriore e posteriore sono stati sostituiti con pannelli in carbonio naturale, mentre l’alettone posteriore e il diffusore, di grandi dimensioni, garantiscono prestazioni da auto da corsa. Infine, le gomme a diametro maggiorato danno alla vettura un aspetto decisamente da competizione.

[Vincitori dei GRAN TURISMO AWARD precedenti]

2003 – Buick Special

2004 – HPA Motorsports Stage II R32

2005 – AEM S2000

2006 – ArtMorrison Corvette ’60

2007 – HPA TT

2008 – Infiniti G37

2009 – Ford Mustang Trans-Cammer

2010 – 1969 Chevloret Camaro

2011 – 1971 Chevrolet Camaro

2012 – Custom Ford Mach 40

2013 – 1967 Chevy Nova

2014 – GoPro “Rampage” 1970 Chevrolet Camaro

2015 Datsun 240Z “Fugu Z” 2016 Ford Coupe 1951

Link alla discussione sul forum GTDrivers

Condividi:

Scopri una nuova esperienza visiva con “Gran Turismo” per PS4

Sul sito ufficiale Polyphony Digital ha pubblicato un articolo che parla di GT Sport giocato sulla PS4 Pro, lo riporto di seguito:

Scopri una nuova esperienza visiva con “Gran Turismo” per PS4

Il 2 novembre 2016, durante l’evento PlayStation®4 Pro “JOIN THE FUTURE OF PLAY”, Kazunori Yamauchi, produttore della serie Gran Turismo, ha tenuto una presentazione tecnica dal titolo “Technical Vision for Gran Turismo on PS4 (Pro)” (la visione tecnica di Gran Turismo su PS4 (Pro).

In questo articolo, grazie ad alcune delle diapositive utilizzate durante questa presentazione, spiegheremo quali tecniche sono state usate per ottenere i miglioramenti visivi per “Gran Turismo Sport”, titolo in esclusiva per PlayStation®4 che verrà pubblicato nel 2017.

4K, 60fps
·Risoluzione: 1800p checkerboard
·Fotogrammi: 60 fps

HDR
·Acquisizione dei dati tramite telecamera dedicata, sviluppata da PDI.
·Luminosità 100 volte superiore rispetto al formato delle attuali telecamere.
·Gran Turismo supporterà le attuali TV HDR, come pure i futuri dispositivi HDR, in grado di raggiungere livelli di luminosità pari a 10000 Nit. (HDR10·ST.2084)
·La funzione GT Tonemap consentirà la piena compatibilità fra i sistemi Standard Dynamic Range (SDR) e le TV HDR.

SDR: TV attuale, obiettivo: 100 Nit

1a

HDR: film, obiettivo: 1000 Nit

2a

HDR: Gran Turismo, obiettivo: 10000 Nit

3

SDR: TV attuale, HDR: film, HDR: Gran Turismo

4

Ampiezza del colore ·L’ampiezza del colore è stata aumentata del 64%, rispetto a sRGB. ·Misurazione spettroscopica su scala 10 nm. (Misurazione della base spettrale.) ·Ampiezza del colore massima con utilizzo di BT.2020 in tutte le fasi della produzione, dall’acquisizione dei dati, alla creazione dei materiali, al rendering, alla resa finale.

Spettro dei colori riconoscibili dall’occhio umano

5

sRGB

6

Film: DCI-P3

7

Gran Turismo: BT2020

8

sRGB, Film: DCI-P3, Gran Turismo: BT2020

9

Potrete sperimentare il nuovo livello di perfezione grafica di “Gran Turismo Sport”, titolo in esclusiva per PlayStation®4, quando il prodotto verrà pubblicato, nel 2017.

Link alla discussione sul forum GTDrivers

Condividi: